System Studies di Andrea Frank

System Studies, Andrea Frank a cura di Modesta Di Paola
Il lavoro artistico di Andrea Frank si nutre di un forte interesse per i “sistemi dinamici”, ovvero un metodo di ricerca che si avvale di strumenti matematici e di costruzioni di modelli di simulazione formale necessari allo studio di importanti temi ambientali e sociali, quali il cambiamento climatico, l’energia sostenibile e la salute pubblica. Andrea Frank definisce i sistemi come modelli, strumenti, o parte di una strategia della visualizzazione per fini artistici. Il risultato di tale interesse ha prodotto alcune serie fotografiche che analizzano i sistemi costruiti intorno al concetto di globalizzazione e alla sua rete invisibile. I lavori presentati a Palermo rappresentano uno studio condotto da Andrea Frank nelle foreste regionali dello Stato di New York, un’analisi visiva che attraverso grandi panorami digitali mostra la complessità e il cambiamento dell’ecosistema terrestre. Lavorando direttamente sulle stampe, Frank utilizza il computer per cancellare alcune zone delle immagini, e aggiunge colore graduato per suggerire uno spazio energeticamente carico ed obbligare il pubblico a guardare, in modo nuovo, qualcosa di infinitamente complesso e continuamente dinamico e mutevole.